IO CI SONO

ATTIVAZIONE SERVIZI ESTIVI PER BAMBINI E RAGAZZI

Buongiorno a tutti,
alla luce dell’emergenza sanitaria in corso Assogenitori vuole promuovere un’iniziativa per incentivare l’attivazione di servizi dedicati ai bambini e ragazzi dei nostri paesi, durante il periodo estivo.
Con la ripresa sempre più massiccia delle attività produttive, i nostri bambini e ragazzi non possono più contare sulla presenza continuativa dei genitori, inoltre dobbiamo pensare alle loro esigenze, come la voglia di tornare alla normalità e di riappropriarsi delle relazioni con gli amici.
Assogenitori ha deciso di inviare un messaggio inequivocabile e proprio i bambini/ragazzi devono essere pronti a mettersi in gioco per conquistare questo loro diritto.
Cari genitori ora entrate in gioco voi:
Se lo ritenete opportuno registrate un videomessaggio inquadrando il/i vostro/i bambino/i che pronuncia/no una delle seguenti frasi:

  • IO CI SONO!
  • ANCHE IO CI SONO!
  • CI SONO ANCH’IO!


Le immagini e le voci dei vostri figli contribuiranno a rendere più incisivo il breve video che Assogenitori intende avanzare alle istituzioni e alle associazioni del territorio.
Questo video messaggio non vuole figurare come una costrizione, bensì un incitamento a tutte le forze in campo per fare il possibile, considerando soprattutto le esigenze dei più piccoli.
Se condividi l’iniziativa registra un videomessaggio con audio/video di buona qualità ed invialo, alla e-mail assogenitori.icg@gmail.com ,
insieme alla liberatoria che puoi scaricare al link sottostante.

Facciamo un passo in più insieme ai nostri figli.

I FILMATI DOVRANNO:

  • avere una durata massima di 5 sec
  • essere effettuati con il telefono in orizzontale per evitare che ci siano aree scure una volta ultimato il montaggio del video
  • essere inviati entro l’11 Giugno 2020.
– Noi…..ci siamo!!!! –

IO CI SONO….perché ?!?!

… Sono stati i primi costretti a restare chiusi in casa, sono stati quelli che si sono lamentati meno, sono stati i più bravi a rispettare le nuove regole, sono stati tra i pochi a non inventarsi scuse e stratagemmi per aggirare le restrizioni… sono stati in silenzio, hanno capito le difficoltà dei grandi in un momento critico e non ci hanno voluto disturbare…

sono i nostri bambini, i nostri ragazzi… il nostro futuro…

Tra di loro ci sono futuri medici, infermieri, volontari, genitori, insegnanti, educatori, istruttori, allenatori, assessori, sacerdoti, sindaci… ed in futuro dovranno prendere decisioni che oggi spettano a noi adulti.
In silenzio ci ascoltano, ci osservano, vogliono imparare a diventare grandi…
Siamo le loro guide, il loro esempio e quello che noi

NON faremo oggi, loro, NON lo faranno domani.

Per primi noi genitori ci sentiamo in debito nei loro confronti e nel dovere di fare qualcosa per loro.
In questi mesi sono stati privati della scuola, degli amici, del loro sport preferito e nel loro accettare ogni cosa in silenzio, ci hanno aiutato a stare bene anche chiusi in casa, con un sorriso, un abbraccio.
Spesso sono stati loro a far giocare noi e non viceversa.
Abbiamo una grande occasione per far scoprire loro la presenza attiva delle istituzioni e della comunità intera, e far capire l’importanza di assumersi responsabilità anche difficili e impegnative.
Ora col video che accompagna queste righe, hanno voglia di far sentire le loro voci e la loro presenza…

“io ci sono!”

Siamo consapevoli che il momento è delicato, che le decisioni sono difficili e che le responsabilità sono pesanti, ma, vi chiediamo uno sforzo per pensare tutti insieme a loro e alla loro estate.
Assogenitori è disponibile a condividere idee, proposte e collaborazioni insieme a chi come noi ha a cuore questo tema.
Vorremmo almeno poter dire loro “ci abbiamo provato”, “abbiamo pensato a voi”,

“perché sappiamo che voi siete importanti…”

I commenti sono chiusi